un uomo solo al comando

Non so se in questi giorni qualcuno si sia premurato di fare un sondaggio sul suo livello di gradimento, credo di no perché i sondaggi vanno pagati e chi pagherebbe per un uomo solo?
Un uomo ormai in piena frattura col suo stesso partito, mollato anche dai suoi. Del resto mai tanto amato, 3m sopra il vuoto pneumatico del cervello dei suoi ex scagnozzi.
Abbiamo un candidato alla prossima poltrona di Presidente della Repubblica ed è uno che  studia con profitto. Persona leale, ha tradito. sì, la moglie, mettendo incinta l’amante, ma si è divorziato senza tanti clamori, con un basso profilo ammirevole, nessuna foto su Chi, anzi con la nuova compagna ha progettato un secondo figlio, una seconda rinascita, un nuovo impegno concreto, nel silenzio.
La stessa lealtà che ha messo nel suo impegno di garante delle istituzioni Repubblicane, e qui a pensarci bene, viene quasi da ridere, per essere un discendente più o meno diretto di chi di quella Repubblica se n’era fatto un baffo, un menefrego grosso così.
Eppure è gente di valori integerrimi, quando li investi di un onore, e così lo sentono loro, lo difendono a scapito di qualunque convenienza personale e , si sa, la gente poi lo apprezza.
E se i suoi lo sconfessano gli fanno pure un favore, teso com’è a smarcarsi da un contorno di gente mediocre, gretta, meschina e quaquaraqua. Infatti lui non replica. Espone posizioni  e lascia che siano gli altri a agitarsi. Stolti.
Anzi più sarà solo piu apparirà la scelta giusta al momento giusto, slegata dai partiti, superpartes, bollino di qualità.
Ora non è che stiamo qui a fare l’elegio di GF come se non avesse un passato, tutti ce l’hanno. Qualcuno riesce a farlo dimenticare. Lui può. In mala o buonafede, col calcolo o senza, si sta comunque rivelando ancora una volta qualcuno che dice cose di buon senso che vengono percepite come cose di sinistra, tanto che molti dicono che GF potrebbe sembrare uomo di sinistra, il che dovrebbe anche farci piacere, a noi sinistri, perché vuol dire che sinistra=buonsenso. Cosa che invece ci manca,invece della cautela, noi rischiamo. Pugnaci.
E le dichiarazioni dei nostri “GF sulle nostre posizioni”  fanno sorridere, ridotti come siamo a inseguire un uomo di destra per affermare i nostri valori. Incapaci di farle passare da soli  con autorevolezza, dato che di autorevolezza siamo sprovvisti, anzi ci siamo sprovveduti. Siamo rimasti senza buon senso. L’abbiamo invano richiesto , noi gente qua, da tanto, e il primo che ce lo da, chi è? Fini! Un uomo che ormai si fatica anche a considerare ex fascista. Mentre noi siamo ancora a combattere per non essere definiti ex-comunisti. E il tutto raggiunto come? Col semplice buon senso.
Io  dico che, in questo momento , le primarie sono state la cosa meno di buon senso che si potesse immaginare, perché danno modo e motivo di frammentazione e litigi.
E questo fa il gioco del Disonorevole. Divide et impera.
Lo hanno detto tante donne che non era momento, ma tanto le donne, chi le ascolta?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...