Contatto

Ho aperto la mia mano a cercare la tua schiena. Cinque le dita, piano, a carpire il tuo sonno. Muovo in cerchio il pollice sulla morbida stoffa, ti sento affrettare il respiro ma so di non essere io la causa del tuo disagio. Pensieri che avrebbero dovuto lasciarti libero da tempo, affollano invece la tua e la mia vita. Il tuo e il mio dormire. Ti abbraccio con la mano, impotente nell’aiutarti.
La finestra lascia passare suoni consueti. E’ giorno. Un altro.
Di questo bene segreto nessuno ci chiederà più conto, siamo rimasti soli, nel solo modo che abbiamo saputo costruire, non dividere senza unire. Incapace di trovare forze in me , cerco le tue, con la mano protesa, io che dovrei essere bastone scopro in te fermezze nella fragilità degli anni tanti.
E’ presto, ma io sono già stanca.

Annunci

2 thoughts on “Contatto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...