Viaggi

E’ tornato da qualche giorno, non lo vedevo da qualche mese. Lui è alto, con un bel portamento, filiforme, il passo sciolto  un po’ alla Cary Grant.  Una delle ultime volte che l’ho visto era inverno, forse una cena per le feste, parlavamo di ricordi, di vite passate, di viaggi, di prospettive, case da chiudere, scelte da fare, aspettative per l’età della pensione. Quelle solidità che insegui per quarant’anni e che un giorno possono diventare a portata di mano, basta avere coraggio. Ha deciso di farsi un viaggio, non uno dei suoi dai quali tornava con migliaia di bellissime foto piene di sentimento e grazia, frames di territori e persone dove l’equilibrio era la cifra stilistica. Questa volta era un viaggio di svago e prospettive, vado là e vedo se mi ci posso stabilire, fa sempre caldo là, mia figlia è grande non ho piu vincoli di lavoro, anzi posso lavorare anche là, un professionista come me se lo sognano . Un primo viaggio a febbraio due mesi , torna  e tempo di rispondere alla posta accumulata nella cassetta, il tempo di salutare due amici e via, là di nuovo.

Ieri i suoi occhi chiari avevano una luce diversa, me ne sono accorta subito ed ho iniziato a prenderlo in giro, che è successo? dai simmelo, dai dimmelo. Più si schermiva più capivo che aveva bisogno di dirlo. Eccola guarda è lei, mi dice, e un’immagine di una bella brunetta con due occhi neri neri mi appare su uno schermo di un cellulare. Lui la guarda con un misto di incredulità e consapevolezza. Ha 25anni, mi dice e io rido. E lui ride perchè sa perfettamente che la cosa mi lascia alquanto indifferente.

Alzo gli occhi sulla compagnia, in questa corte piena di persone che bevono, che ridono che si atteggiano, alcuni immersi nei loro iphone, fanno scorrere la serata in attesa di quella luce. Lui li guarda insieme a me, e si immagina la vita fatta da queste occasioni rare, da queste cene in piedi fra salamini e donne che hanno lasciato i figli alle nonne, agli ex perchè tocca a loro, fatte di recriminazioni sui vecchi amori, di lagnanze sul lavoro, di noiose ripetizioni di sogni adolescenziali. Lui il suo sogno l’ha trovato, lui ha una nuova occasione. Mi guarda, lo guardo . Quando riparti? Settembre … ma forse prima.  Buona vita, amico mio.

Annunci

2 thoughts on “Viaggi

  1. Thanks for another wonderful article. Where else could anybody get that kind of information in such an ideal way of writing? I have a presentation next week, and I’m on the look for such information. dbfkgkebbkce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...